Descrizione.

Le ragioni per cui le persone usano Facebook pare siano la necessità di appartenenza, di presentarsi e promuoversi (Nadkarni, 2012).
Poiché gli alti livelli di narcisismo e la bassa autostima sono correlati all’elevata quantità di tempo trascorso su Facebook (Mehdizadeh, 2010), alcuni ricercatori hanno indagato la relazione tra dipendenza da Facebook, narcisismo ed autostima. La dipendenza da Facebook costituisce un predittore del comportamento narcisista e della bassa autostima (Malik, 2015).

Individui con elevati tratti di narcisismo sono inclini a considerare positivamente la pubblicazione dei propri selfie ed esser coinvolti nei feedback lasciati dagli altri, oltre ad osservare i selfie altrui. Il livello di narcisismo non media la relazione tra l’osservazione dei selfie altrui e la probabilità di fornirvi un commento o un “like” (Lee, 2016).

Un’interessante ricerca ha mostrato la relazione tra narcisismo e dipendenza da Smartphone (Smartphone Addiction). Maggiori sono i livelli di narcisismo, maggiori sono le probabilità di creare una Smartphone Addiction (Hussain, 2015). Tale ipotesi si allinea alle precedenti ricerche che associano il narcisismo al alcuni disturbi da dipendenze (Lakey et al., 2008; Rose, 2007; Stinson et al., 2009).

L’uso dei Social Media con gli Smartphone si suppone crei tratti di narcisismo tra quei soggetti che tendenzialmente non mostrano alti livelli di narcisismo (Keating, 2014: Mehdizadeh, 2010). Questo supporta la teoria della “Epidemia Narcisista” (Twenge & Campbell, 2013), influenzata dalle tecnologie quali lo Smartphone (Rosen et al., 2013).

“The Upside of Social Media Narcissism”. Documentario.

Relazioni con il corpo ed il comportamento alimentare.

Tra i giovani, l’alta inclinazioni a fare selfie e condividerli in Rete coincide con alcuni tratti di narcisismo, misurati con il Narcissistic Personality Inventory (NPI) e con alti livelli di insoddisfazione per la propria immagine corporea, misurata con il Body Image Acceptance, and Action Questionnaire (BIAAQ), in particolare tra le femmine (Dutta et al., 2016).
Vi sono alcune prospettive potenzialmente negative, specialmente in adolescenza, per le attività narcisistiche sui Social Media quali la particolare narrazione della propria vita attraverso il ritrarsi nei “selfie”, in relazione ad alcune variabili quali l’eccessiva considerazione della forma corporea e del peso corporeo, la conduzione di diete con ristrezioni alimentari per l’ideale di magrezza ed infine l’insoddisfazione per il proprio corpo. Questi pericoli sono particolarmente diffusi tra chi modifica frequentemente i selfie attraverso i filtri fotografici (McLean, 2015).

Gli utenti affermano di usare Instagram, un Social Media in cui si comunica solo con foto e video, per cinque principali ragioni, sociali e psicologiche: interagire socialmente, archiviare alcune storie personali, esprimersi, evadere dalla realtà, curiosare gli altri (Lee et al., 2015). Su questo Social Media è stata documentata una oscillazione della soddisfazione per il proprio corpo in relazione alla quantità di selfie postati ed i feedback positivi ricevuti. Al contrario, quando si ricevono feedback negativi da tale attività, oltre alla crescente insoddisfazione per il proprio corpo, aumentano le probabilità di avviare un uso problematico del sito (trash talking), oltre al pericolo di compromettere le relazioni romantiche nel mondo reale (Ridgway, 2016).

“A Social life”. Cortometraggio.

Per approfondire ed info: http://www.gianfilippoorsanigo.it/contact/

Bibliografia.

Dutta E., Sharma P., Dikshit R., Shah N., Sonavane S., Bharati A., De Sousa A. (2016). Attitudes Toward Selfie Taking in School-going Adolescents: An Exploratory Study. Indian J Psychol Med. 2016 May-Jun;38(3):242-5.

Hussain Z. (2015). Smartphone Use, Addiction, Narcissism, and Personality: A Mixed Methods Investigation. International Journal of Cyber Behavior, Psychology and Learning, 5(1), 17-32, January-March 2015.

Lakey, C., Rose, P., Campbell, W., & Goodie, A. (2008). Probing the Link Between Narcissism and Gambling: The Mediating Role of Judgment and Decision-Making Biases. Journal of Behavioral De-cision Making, 21(2), 113–137.

Lee J.A., Sung Y. (2016). Hide-and-Seek: Narcissism and “Selfie”-Related Behavior. Cyberpsychol Behav Soc Netw. 2016 May;19(5):347-51.

Lee E., Lee J.A., Moon J.H., Sung Y. (2015). Pictures Speak Louder than Words: Motivations for Using Instagram. Cyberpsychol Behav Soc Netw. 2015 Sep;18(9):552-6.

Keating, F. (2014, March 23). Selfies Linked to Narcissism, Addiction and Mental Illness, Say Scientists. Retrieved from IBTimes: http://www.ibtimes.co.uk/selfies-linked-narcissism- addiction-mental-illness-say-scientists-1441480.

Malik S., Khan M. ( 2015). Impact of facebook addiction on narcissistic behavior and self-esteem among students. J Pak Med Assoc. 2015 Mar;65(3):260-3.

Mc Lean S.A:, Paxton S.J., Wertheim E.H., Masters J. (2015). Photoshopping the selfie: Self photo editing and photo investment are associated with body dissatisfaction in adolescent girls. Int J Eat Disord.2015 Dec;48(8):1132-40.

Mehdizadeh S. (2010). Self-presentation 2.0: narcissism and self-esteem on Facebook. Cyberpsychol Behav Soc Netw. 2010 Aug;13(4):357-64.

Nadkarni A., Hofmann S.G. Why Do People Use Facebook? Pers Individ Dif. 2012 Feb 1;52(3):243-249. Epub 2011 Nov 26.

Ridgway J.L., Clayton R.B. (2016). Instagram Unfiltered: Exploring Associations of Body Image Satisfaction, Instagram #Selfie Posting, and Negative Romantic Relationship Outcomes. Cyberpsychol Behav Soc Netw. 2016 Jan;19(1):2-7.

Rose, P. (2007). Mediators of the association between narcissism and compulsive buying. Psychology of Addictive Behaviors, 21 (14), 67–58.

Rosen, L. D., Whaling, K., Rab, S., Carrier, L., Cheever, N. (2013). Is Facebook Creating iDisorders? The link between clinical symptoms of psychiatric disorders and technology use, attitudes and anxiety. Computers in Human Behavior, 29 (3), 1243–1254.

Stinson, F., Dawson, D., Goldstein, R., Chou, S., Huang, B., & Smith, S. et al. (2009). Prevalence, Correlates, Disability, and comorbidity of DSM-IV Narcissistic Personality Disorder: Results from the Wave 2 National Epidemiological Survey on Alcohol and Related Conditions. The Journal of Clinical Psychiatry, 69 (7), 1033–1045.

Twenge, J.,  Campbell W. (2013).  Living in the  Age of Entitlement: The Narcissism Epidemic. New York: Atria Books.