Disturbo Alimentare

Storia. I siti a favore del disturbo alimentare, definiti “pro-eating disorder” (Pro-ED) sono largamente diffusi ed accessibili. Idealizzano la magrezza fino ad incoraggiare i disturbi del comportamento alimentare e della nutrizione, elogiano positivamente chi li attua o chi cerca di estremizzarli. Al contrario demonizzano chi non aderisce a queste pratiche. Forniscono suggerimenti per fare diete estreme e nascondere agli altri il proprio disturbo alimentare (Steakley-Freeman et al., 2015). Chi scrive …